Skip to main content

Decreti aiuti: governo ha stanziato 52 miliardi a favore delle famiglie, la Cgia loda il premier

Draghi al Senato

MESTRE – Un riconoscimento improvviso in clima preelettorale viene al governo Draghi dalla Cgia di Mestre, che sottolinea quanto fatto dal premier a favore delle famiglie.

“Nel 2022 ammontano a 52 miliardi le misure contro il rincaro dei prezzi introdotte dal Governo Draghi a
favore di famiglie e imprese. Una cifra importante, pari a 3 punti percentuali di Pil, che include anche i 17 miliardi previsti dal decreto Aiuti bis approvato nelle settimane scorse. Assieme al boom delle presenze turistiche, alla forte ripresa degli investimenti, in particolar modo nel settore delle costruzioni, e al buon andamento delle esportazioni, le misure di contenimento dell’inflazione hanno garantito al Paese, almeno nella prima parte di quest’anno, un discreto risultato economico che pochi avevano previsto”.

A segnalarlo è l’Ufficio studi della CGIA. “La riduzione degli oneri di sistema sulle bollette di luce e gas, la riduzione dell’Iva sul gas per usi civili, i crediti di imposta sulle bollette energetiche delle imprese, la riduzione delle accise sui carburanti, il bonus da 200 euro per i redditi fino a 35mila euro, etc., hanno solo in parte frenato il caro vita (+8% in un anno), ma comunque sono state determinanti per mantenere la spinta inflazionistica sotto la soglia del 10%”.

cgia, Governo, mestre


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741