Skip to main content

Estate Fiorentina: al Parco di Villa Vogel «La morte mi fa ridere, la vita no» con Massimo Altomare e Lisa Kant

FIRENZE – Firenze Suona e Quartiere 4, per il festival diffuso Firenze Suona Estate 2022 dell’Estate Fiorentina, sabato 27 agosto alle 21.15 nell’Arena estiva di Villa Vogel (Via Canova 72, Firenze; Ingresso libero fino a esaurimento posti) presentano lo spettacolo La morte mi fa ridere, la vita no, con Double Ego, ovvero Massimo Altomare (vox – chitarre – storytelling), Lisa Kant (vox – synth – bass) e Marzio Del Testa (percussioni & electronics). Lo spettacolo è dedicato a sette artisti italiani “maledetti” (Fred Buscaglione, Piero Ciampi, Luigi Tenco, Franco Califano, Gabriella Ferri, Mia Martini e Rino Gaetano) e quattro “dimenticati” (Franco Fanigliulo, Enzo Del Re, Stefano Rosso e Massimo Riva), accomunati dal divario tra grande talento e poca fortuna.

Le loro gesta artistiche e umane sono raccontate nel libro di Elisa Giobbi La morte mi fa ridere, la vita no – Maledetti e dimenticati della canzone italiana (Arcana, 2020), attraverso testimonianze e interviste e in una veste narrativa che rende merito ai grandi artisti sfuggenti, ingiustamente snobbati, ignorati o cristallizzati nella loro condizione di eterni outsider. Dobbiamo pagar pegno a Piero Ciampi” disse Fabrizio De André. Gli fece eco Guccini: “Tutti noi cantautori dobbiamo a Buscaglione l’invenzione di un nuovo genere musicale”. Il libro e ora lo spettacolo sono un tardivo ma doveroso omaggio diretto a quei poeti che hanno arricchito di suggestioni, ombre, intuizioni, sfumature o innovazioni la storia della canzone italiana dagli anni Cinquanta in poi, nei suoi decenni di maggior splendore, e l’hanno fatto nonostante le traversie di esistenze spesso brevi, sfortunate, sbilenche oppure troppo intense, senza mezzi termini, comunque malate, ferite. Autori controcorrente e controversi, maledetti dal destino ma benedetti dalle muse, dimenticati indimenticabili in eterno credito.

Double Ego interpreterà due brani per ognuno dei “sette maledetti” mentre i quattro “dimenticati” saranno ricordati con una canzone ciascuno. Il concerto sarà attraversato da note biografiche e citazioni tratte dal libro.

cantautori italiani, Elisa Giobbi, Estate Fiorentina 2022, Firenze suona, Massimo Altomare, Musica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741