Skip to main content

Firenze: Mr. Arbitrium, un gigante per la Basilica di San Lorenzo. Cittadini e turisti fanno selfie (foto)

FIRENZE – In Piazza San Lorenzo, a lato della Basilica, è stata montata e posizionata una statua gigantesca alta 5 metri, Mr Arbitrium, che spinge l’edificio. Era presente anche lo scultore, Emanuele Giannelli. Fin da subito la statua ha attirato l’attenzione dei commercianti che hanno i negozi in piazza e dei cittadini e turisti di passaggio. I commenti di commercianti e residenti sono stati vari, per qualcuno Mr Arbitrium costituisce bene o make un’attrazione, altri hanno chiesto “ma quanto ci resta”, intendendo così esprimere un giudizio negativo.

Si tratta comunque di un’opera particolare, la cui presenza a lato della basilica è destinata a destare sentimenti opposti, con le polemiche caratteristiche della nostra città. Intanto cittadini, curiosi e turisti hanno cominciato subito a fare selfie con il gigante di San Lorenzo.

Mr. Arbitrium, la scultura monumentale di Emanuele Giannelli, arriva a Firenze dove resterà dal 1 settembre al 31 ottobre a fianco della Basilica di San Lorenzo. Nel contempo, nel chiostro interno, detto dei canonici, del complesso Laurenziano sarà installato il gruppo scultoreo “I Sospesi”.

Con Mr. Arbitrium, intento a sostenere San Lorenzo, si apre il dibattito sull’arbitrio, messaggio intrinseco dell’opera: sorreggere o spingere la religione, le tradizioni e il passato. Questa la filosofia dell’artista.

Promossa dall’Opera Medicea Laurenziana e dalla Parrocchia di San Lorenzo, la presenza di Mr. Arbitrium a Firenze, sostenuta anche dalla Città di Seravezza e dalla Fondazione Terre Medicee, è l’occasione per approfondire la conoscenza di quell’asse storica, artistica e culturale che unisce la famiglia dei Medici, Michelangelo, la Basilica di San Lorenzo e le città di Firenze e Seravezza, dove Emanuele Giannelli vive e lavora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741