Skip to main content

Forum Ambrosetti, Zelensky: “Ucraina può esportare 8% del fabbisogno di elettricità dell’Italia”

CERNOBBIO – Il presidente ucraino Volodimir Zelensky, invitato a fare l’intervento inaugurale, ha parlato, in videocollegamento, all’annuale Forum Ambrosetti. Ha proposto un’iniziativa che potrebbe far comodo all’Italia: “L’Ucraina è pronta ad aumentare l’esportazione di energia verso i vostri paesi. Per questo è importante che la centrale di Zaporizhzhia possa operare in maniera sicura e rimanga collegata alla rete elettrica ucraina. I russi hanno indebolito la nostra capacità di aiutare l’Europa nel settore energetico. Noi possiamo aiutare a stabilizzare i consumi energetici dei paesi vicini ed europei e questo può ridurre la pressione russa sull’Europa. Anche ora, nonostante la difficoltà, possiamo esportare energia pari all’8% del fabbisogno italiano. Inoltre, l’Ucraina può diventare un “green energy hub” per ‘Europa e sostituire le energie sporche della Russia. Abbiamo un grande potenziale per sviluppare le energie rinnovabili e l’idrogeno verde”.

“Confermiamo il nostro impegno a evitare una crisi alimentare nel mondo, che può evitare una nuova crisi migratoria da Asia e Africa verso l’Europa e in particolare dalle coste del mediterraneo verso l’Italia. Faremo di tutto perché questo non succeda, il cibo ucraino è stato già spedito con successo verso 20 Paesi, compresi Etiopia e Yemen dove la situazione è particolarmente grave. Il nostro impegno per garantire la sicurezza alimentare resta forte. Siamo pronti ad aiutare a fermare il nuovo caos sui prezzi in Europa”, ha concluso Zelensky parlando anche delle esportazioni di cereali di cui il suo Paese è uno dei principali produttori al mondo.

draghi, elettricità, Italia, Zelensky


Paolo Padoin

Già Prefetto di FirenzeMail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741