Skip to main content

Furti auto a Firenze, Prato e Livorno: arrestata una coppia di 20enni, presunti responsabili

ansa

FIRENZE – Due giovani conviventi di Fucecchio (Firenze), un 23enne e una 22enne, sono stati arrestati ieri dai carabinieri in esecuzione di una misura di custodia cautelare con l’accusa di essere i presunti responsabili di una serie di furti su auto avvenuti tra febbraio e luglio scorsi a Firenze, Fucecchio, Bagno a Ripoli, Carmignano (Prato) e Livorno. I due, già noti alle forze dell’ordine, sono stati identificati in seguito a indagini del nucleo operativo di Firenze coordinati dalla procura del capoluogo toscano. Entrambi sono stati posti agli arresti domiciliari.

Sulle modalità di azione della coppia, secondo quanto ricostruito, i due giovani, dopo aver infranto i finestrini delle auto per impossessarsi di quanto si trovava all’interno – smartphone, tablet, pc, occhiali da sole, capi griffati, denaro contante e carte di pagamento -, ne avrebbero poi forato anche gli pneumatici con un punteruolo, per garantirsi la fuga e evitare di essere inseguiti dalle vittime. Durante l’operazione sono state condotte perquisizioni domiciliari in più province toscane che hanno portato al recupero, spiega l’Arma, della refurtiva, parte della quale già restituita ai legittimi proprietari.

arresto, auto, furto, responsabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741