Battuto da un omonimo

Elezioni 2022, Enrico Rossi sconsolato: “Ho perso. Per Pd una catastrofe. Ma ora voglio ricostruire”

Enrico Rossi
Enrico Rossi

FIRENZE – Il Pd è ancora il primo partito in Toscana, ma insidiato da molto icino Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. Enrico Rossi, ex presidente della Toscana, battuto nel collegio Siena-Grosseto dall’omonimo Fabrizio Rossi, candidato del Centrodestra, ammette la sconfitta e, su Facebook, scrive:

“Le elezioni sono andate davvero male. Stravince la destra di Meloni e insieme a lei tutto il centrodestra. Molti non sono andati a votare: il 36%. Per il Pd è una catastrofe. Invece, risale il M5stelle. Quello che verrà deve essere il tempo dell’opposizione e della ricostruzione di una sinistra vera, democratica e sociale. A questa prospettiva continuerò a dare il mio contributo”.

Enrico Rossi, ex governatore toscano e candidato nel centrosinistra nel collegio uninominale UO1, è stato battuto dal candidato del centrodestra Fabrizio Rossi (eletto con il 98.652 dei voti, pari al 40,73%). “Ringrazio tutti coloro che hanno fatto con me la campagna elettorale nel collegio di Siena Grosseto – ha aggiunto -. Abbiamo perso ma abbiamo anche costruito molti rapporti che dobbiamo coltivare per tornare a vincere”.

enrico rossi, Fratelli d'Italia, Meloni, pd, siena-grosseto


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080