I soccorsi chiamati dai vicini

Grosseto: madre e figlio trovati morti in casa. Il cane li ha vegliati dando l’allarme

Una pattuglia dei carabinieri di Grosseto

GROSSETO – I carabinieri indagano dopo il ritrovamento dei cadaveri di una donna di 97 anni e del figlio 70enne, nella loro casa di Bagno di Gavorrano (Grosseto) oggi 3 settembre 2022. Secondo quanto emerge al momento, non ci sarebbero segni di violenza sui corpi, né gli investigatori avrebbero trovato tracce di effrazione a porte e finestre.

L’abitazione è nel paese. Da circa un paio di giorni, i vicini sentivano abbaiare il cane, un esemplare di piccola taglia, dall’interno della casa. Quindi è stato deciso di attivarsi con le autorità per mandare qualcuno a controllare cosa stesse succedendo.

Il figlio era noto come commerciante ambulante. Madre e figlio erano originari di Firenze, ma da qualche anni avevano deciso di vivere a Bagno di Gavorrano, in un appartamento situato nella zona degli impianti sportivi.

cadaveri in casa, cane, madre e figlio


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080