Skip to main content

Firenze, ex GKN: dipendenti protestano in cortile sede Confindustria

FIRENZE – Vicenda ex Gkn sempre alla ribalta, continuano le iniziative dei dipendenti. In 50 sono entrati nel cortile della sede di Confidustria, in via Valfonda, per chiedere agli industriali un maggiore impegno nella vertenza con l’attuale proprietà Qf, che fa capo all’imprenditore Francesco Borgomeo. La presenza dei manifestanti è durata circa un’ora e mezzo e si è svolta in modo ordinato e non ha causato criticità. Sul posto le forze dell’ordine, fra cui la Digos.

    Oggi, 28 ottobre, è previsto un tavolo a Roma anche con rappresentanti confindustriali proprio sulla ex Gkn.
    Il palazzo della Confindustria fiorentina oggi era vuoto, con tutti i dipendenti in smart working, per dei lavori che richiedevano il distacco della rete elettrica già programmati da tempo, e nella sede erano presenti solo gli operai preposti agli interventi.

In una nota Confindustria Firenze sottolinea che, per quanto riguarda la vicenda Gkn, “sarà presente al tavolo nazionale preposto che è quello convocato, già da alcuni giorni, al ministero del Lavoro”.

dipendenti, Gkn, protesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741