Skip to main content

Monte Argentario (GR): 76enne muore 4 mesi dopo lo scontro in motorino con cinghiale. Era ricoverato in Ospedale

SIENA – E’ morto, tra lunedì e martedì in una clinica a Siena, l’ uomo di 76 anni di Porto Santo Stefano (Grosseto) che lo scorso 28 giugno, mentre stava rientrando a casa in sella al suo motorino, si scontrò con un cinghiale nella zona dei cantieri nautici al Campone. L’animale, spuntato dal nulla, attraversò improvvisamente la strada e l’anziano non riuscì ad evitarlo.

Da lì un lungo calvario durato oltre quattro mesi e mezzo fatto di ricoveri per colpa di un brutto trauma cranico che non gli ha permesso più di respirare in maniera autonoma. Il 76enne è stato ricoverato due mesi in rianimazione all’ospedale di Orbetello e poi è stato trasferito in una clinica di Volterra, poi il trasferimento a Siena.

cinghiale, motorino, scontro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741