Firenze, multe autovelox: giudice di pace annulla le contravvenzioni “seriali” del Comune

FIRENZE – Abbiamo più volte commentato le polemiche sorte a causa dell’arrivo di migliaia di verbali di contravvenzioni a seguito dei flash degli autovelox installati dal comune di Firenze, multe che si sono moltiplicate in questo anno 2022, inducendo molti cittadini a far ricorso al giudice di pace.

Ed ecco arriva la prima sentenza che condanna il comportamento del comune di Firenze. Aduc informa che il Giudice di pace di Firenze, dott.ssa Sonia Salerno, ha motivato così la condanna del comune e l’accoglimento delle ragioni di un ricorrente, pizzicato da un autovelox (sent. n. 2567/2022): “Tuttavia, le infrazioni non sono state immediatamente contestate ed il ricorrente si è quindi reso conto di aver commesso una infrazione soltanto dopo aver ricevuto la notifica di tutte le infrazioni commesse nei mesi da gennaio a maggio 2022. Pertanto, seppure le notifiche sono state tempestive ai sensi dell’art.201 c.d.s., si ritiene che in questo modo non sia stata esercitata la funzione educativa della sanzione quanto piuttosto quella punitiva. Ne consegue che i verbali impugnati vadano annullati ad eccezione del primo in ordine di tempo, con condanna del ricorrente alle spese di notifica di tutti i verbali di accertamento. Sussistono giusti motivi per compensare le spese del giudizio”.

Subito partono all’attacco le opposizioni che contestano Nardella: “Dunque, avevamo ragione noi. Non che ne dubitassimo, ma la sentenza emessa ieri dal giudice di pace del tribunale di Firenze costituisce un precedente importantissimo. Il giudice ha infatti accolto un ricorso promosso dall’associazione di consumatori Aduc, contro le multe seriali da autovelox, ingressi dai varchi della Ztl e corsie preferenziali mal segnalate, stabilendo che i verbali debbano essere annullati tranne il primo in ordine di tempo. Ora Palazzo Vecchio annulli tutte le multe seriali, chieda scusa e risarcisca chi le ha già pagate”. Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella.

annullate, autovelox, Comune, Firenze, multe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080