Skip to main content

Firenze, prefetto consegna onorificenze al merito della Repubblica: Sandro Bennucci è cavaliere, Paolo Pomponio commendatore

Il prefetto di Firenze, Valerio Valenti, al centro, con gli insigniti delle onorificenze per decreto del Presidente della Repubblica

FIRENZE –  La Prefettura di Firenze ha ospitato nel Salone di Carlo VIII nel Palazzo Medici Riccardi la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, su decreto del presidente, Sergio Mattarella.

Il prefetto di Firenze, Valerio Valenti, insieme all’assessora del Comune di Firenze, Sara Funaro, e ai rappresentanti dei Comuni di residenza degli insigniti (Borgo San Lorenzo, Fucecchio, Impruneta e Montelupo Fiorentino), ha consegnato i diplomi conferiti dal Capo dello Stato a coloro che si sono distinti per aver acquisito benemerenze nella propria vita lavorativa, in attività svolte a fini sociali e umanitari o per i lodevoli servizi svolti nelle carriere civili e militari.  

Sandro Bennucci con il diploma di cavaliere al merito della Repubblica

Cavalieri: Luca Bachechi, Maurizio Bargiacchi, Sandro Bennucci, Filippo Cannata, Ivo Mancini, Antonio Masoni, Michele Romeo Jasinski, Francesco Luigi in arte Franco Simone.

Ufficiale: Stefano Fantucci.

Commendatore: Paolo Maria Pomponio.

Fra gli insigniti, come abbiamo visto, anche Sandro Bennucci, direttore di Firenze Post e presidente dell’Associazione Stampa Toscana e Paolo Pomponio, già capo della polizia stradale della Toscana e oggi direttore del servizio ricerca e didattica delle scuole della polizia di Stato. Ed ecco le motivazioni:

Sandro Bennucci: dal 2015 è Presidente dell’Associazione Stampa Toscana, incarico ricoperto con grande dedizione e proficui risultati, costantemente impegnato a intessere e mantenere positivi rapporti con le istituzioni cittadine. Componente e Consigliere della Consulta dei Presidenti della Federazione Nazionale della stampa, è anche Direttore responsabile del quotidiano online Firenze post. In precedenza è stato redattore capo presso il quotidiano La Nazione di Firenze, svolgendo attività di inviato su avvenimenti di cronaca e politica, in Italia e all’Estero.

Paolo Maria Pomponioattualmente Direttore del Servizio Ricerca e Didattica presso l’Ispettorato delle Scuole della Polizia di Stato. Nel corso della propria carriera ha svolto con risultati brillanti numerosi incarichi, come quello di Direttore del Servizio di Polizia Stradale e di Questore di Ascoli Piceno, riscuotendo ogni volta apprezzamento e stima grazie alla non comune professionalità sempre dimostrata. Ha preso parte, come docente e relatore, a diversi convegni, master, congressi e corsi ed è inoltre autore di diverse pubblicazioni su temi riguardanti la normativa dell’immigrazione. Il 23 giugno 2015 è stato inoltre nominato cultore di Sociologia del Diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza di Firenze.

onorificenze al merito della Repubblica, Paolo Pomponio, prefetto Vaslerio Valenti, sandro bennucci, Sara Funaro, sergio mattarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741