Skip to main content

Sparatoria a Parigi: 3 morti e 3 feriti (uno gravissimo). Un fermato. Scontri fra la polizia e i curdi

Parigi: la polizia nel luogo della sparatoria

PARIGI – Tre persone sono morte e altre quattro sono rimaste ferite, una in modo gravissimo, in seguito a una sparatoria nel centro di Parigi. Un uomo è stato fermato dalla polizia francese. Secondo fonti citate dalla stampa francese, i colpi d’arma da fuoco sono stati sparati nel centro di Parigi poco prima di mezzogiorno di oggi, 23 dicembre 2022. I moprti sono di origine curda. Lo sparatyore, secondo fonti investigative, sarebbe un estremista di destra.

Dopo l’uccisione dei tre curdi si sono verificati scontri fra curdi e la polizia nel centro di Parigi.

I fatti si sono consumati in rue d’Enghien, nel decimo arrondissement della capitale francese. L’uomo fermato, dicono fonti di polizia, “avrebbe una sessantina d’anni”.

La sparatoria “ha avuto luogo al centro culturale curdo Ahmet-Kaya, al numero 16 di rue d’Enghien”: è quanto scrive Le Parisien, confermando che un “uomo di circa 70 anni ha aperto il fuoco contro diverse persone”.

Intanto, la gente è sotto shock. “Sette, otto, spari in strada,è stato il panico totale.Siamo rimasti chiusi all’interno”, dice una negoziante di zona citata dalla France Presse.

La prefettura di polizia di Parigi invita cittadini e turisti ad“evitare il settore” teatro della sparatoriain Rue d’Enghien, nel X arrondissement della capitale francese. In un messaggio pubblicato su Twitter, le forze dell’ordine chiedono di “lasciare intervenire i servizi di soccorso” nella zona.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741