Skip to main content

Livorno: 26enne straniero rapina una donna. Denunciato dai carabinieri

Auto dei Carabinieri

LIVORNO – I Carabinieri della Stazione di Livorno Centro, dopo alcune indagini ed accertamenti,
hanno denunciato all’AG labronica un 26enne marocchino, domiciliato da anni sul nostro territorio, gravemente indiziato di aver commesso una rapina ai danni di una donna in pieno centro cittadino.

La vittima, una livornese di 28 anni, passeggiava in piazza della Repubblica quando si era sentita spintonare alle spalle. L’urto l’ha sorpresa ed è caduta per terra. È stato in questo frangente che un uomo, che l’aveva urtata, intenzionalmente, ha approfittato del suo momentaneo smarrimento per impossessarsi della borsa, contenente dei contanti e il telefono cellulare, e scappare.
Tutto si è svolto con estrema rapidità ma alla donna non sono sfuggiti alcuni particolari fisionomici del rapinatore, che ha riferito alla pattuglia dei carabinieri intervenuti sul posto.

I militari si sono messi subito sulle sue tracce e hanno avviato le ricerche in zona. Le indagini,
giunte rapidamente alla conclusione, hanno consentito di dare un volto e un nome all’ uomo. Si tratterebbe di un marocchino, già noto alle Forze dell’Ordine, che è stato denunciato a piede libero. Adesso dovrà rispondere di rapina.

donna, marocchino, rapina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741