Skip to main content

Fiorentina: Bianco colpito con un pugno al naso da un tifoso turco a fine partita. L’intervento della polizia

Alessandro Bianco con la ferita al naso, provocata dal pugno di un tifoso turco (Foto dal profilo Instagram del calciatore)

SIVAS (TURCHIA) – Gli ultimi istanti della partita Sivasspor-Fiorentina sono vergognosi: il centrocampista Alessandro Bianco, subentrato da pochi minuti sul terreno di gioco, è colpito al volto da un sostenitore della squadra turca che ha invaso il campo.

Da parte di alcuni sostenitori della squadra di casa sono stati anche lanciati degli oggetti fra cui alcune aste. Pronto l’intervento della polizia turca, che ha protetto anche l’uscita dal campo dei giocatori viola. Bianco ha riportato una vistosa ferita al naso, curata dallo staff medico gigliato. Possibile che sull’episodio si apra un’inchiesta da parte della Uefa una volta acquisito il referto arbitrale.

Il presidente viola Rocco Commisso ha fatto sapere di essere orgoglioso del grande risultato ottenuto dai suoi ragazzi con la qualificazione della Fiorentina ai quarti di finale di Conference League. Il numero uno gigliato dopo il successo odierno contro il Sivasspor ha fatto i complimenti al tecnico Vincenzo Italiano e a tutti i giocatori, esprimendo anche parole di conforto per Alessandro Bianco, colpito al volto da un supporter della formazione turca che ha invaso il campo nel finale di partita.

Alessandro Bianco, pugno al naso, tifoso turco


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post Scrivi al Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741