Skip to main content

Fiorentina: battere anche il Lecce (domenica, ore 15, Dazn) per continuare a sognare. Ma Baroni vuol fare il guastafeste. Pagelle

Luka Jovic

FIRENZE – La notizia che fa piacere è la convocazione di Alessandro Bianco. Sta bene, il pugno è stato ammortizzato. Ora dovrebbe essere punito il Sivasspor, da parte dell’Uefa. Intanto dovrebbe essere Luka Jovic a prendersi la maglia di prima punta, nella Fiorentina che cerca la settima vittoria consecutiva contro il Lecce (domenica, ore 15, diretta Tv su Dazn). E’ un momento di grande spolvero per i viola, in semifinale di Coppa Italia e nei quarti di Conference League (dove Mourinho li accredita già della vittoria finale). E’ verio che ci sono state anche tre successi di fila in campionato, ma occorre fare di più. La partita contro il Lecce degli ex dirigenti Corvino e Mencucci sembra fatta apposta per ottenere tre punti corroboranti per la classifica.

Vincenzo Italiano afferma: ”Contro il Lecce ci aspetta un’altra battaglia ma siamo in un momento positivo e non abbiamo alcuna intenzione di fermarci. Dal punto di vista mentale la squadra sta bene perché vincere sempre bello e aiuta a smaltire la fatica. Le rotazioni ci stanno aiutando e mi auguro sarà così anche domani contro un avversario che verrà qui per metterci in difficoltà”.

LECCE – “La Fiorentina è una squadra forte, ha avuto delle difficoltà a fare gol poi viste le qualità e i giocatori che hanno sta facendo il campionato che doveva fare”. Lo ha detto Marco Baroni, allenatore del Lecce, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Fiorentina in campionato. “La squadra sta bene e dobbiamo fare una partita come è nelle nostre corde”, ha aggiunto il tecnico dei salentini. “Loro stanno andando ai ritmi dello scorso anno, quindi mi aspetto una partita difficile in uno stadio complicato. Noi dobbiamo cercare una prestazione importante, ma sempre e non solo a Firenze”, ha proseguito Baroni.

“Ci sarà da lavorare, correre, servirà gamba, intensità fisica e mentale. Mi serve gente accesa, devo ancora fare qualche valutazione ma sono tutti pronti. Questo è certo”, ha ribadito Baroni. “Io non mi esalto mai e non mi deprimo mai, sono sereno perchè stiamo facendo il campionato che doveva fare il Lecce. Sono sempre concentrato sul lavoro, come tutto il nostro entourage. Nella vita serve sempre equilibrio”, ha concluso Baroni.

Le probabili formazioni

FIORENTINA(4-2-3-1): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Amrabat; Gonzalez, Barak, Ikonè; Jovic.Allenatore:Italiano.

A disposizione:56 Sirigu, 23 Venuti, 28 Quarta, 16 Ranieri, 32 Duncan, 5 Bonaventura, 10 Castrovilli, 11 Ikoné, 77 Brekalo, 99 Kouame, 7 Jovic

Indisponibili:Sottil, Terzic, Bianco

Squalificati:-.Diffidati:Amrabat, Bonaventura.

LECCE(4-3-3): Falcone; Gendrey, Umtiti, Baschirotto, Pezzella; Maleh, Hjulmand, Blin; Strefezza, Colombo, Oudin.Allenatore:Baroni

A disposizione:1 Bleve, 21 Brancolini,84 Cassandro,18 Ceccaroni, 25 Gallo, 83 Lemmens, 4 Romagnoli, 13 Tuia, 16 Gonzalez, 14 Helgason, 7 Askildsen, 77 Ceesay, 22 Banda, 11 Di Francesco

Indisponibili:Dermaku, Pongracic

Squalificati:Diffidati:Umtiti, Colombo, Maleh, Banda, Strefezza.

Arbitro: Abisso di Palermo


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze PostScrivi al Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741