Skip to main content

Famiglie arcobaleno in piazza a Milano. Schlein: “Pronta la legge per il Parlamento”

La manifestazione arcobaleno a Milano (Foto ANSA)

MILANO – Secondo gli organizzatori sarebbero state 10 mila le persone che sono scese in piazza per le famiglie arcobaleno e le associazioni Lgbtq. Obiettivo: protestare contro lo stop imposto al Comune alle registrazioni dei figli delle coppie omogenitoriali. A sorpresa è arrivato anche il primo cittadino di MIlano, Giuseppe Sala, che in un primo momento aveva detto che non avrebbe partecipato. “Sono sempre con voi, lo sono stato dal primo momento”, ha detto portando il suo saluto dal palco.

 All’iniziativa ha partecipato anche la segretaria del Pd Elly Schlein. Presenti anche la capogruppo al Senato del Pd Simona Malpezzi e l’assessore alla Cultura del Comune di Milano, Tommaso Sacchi.

“E’ una bellissima piazza che chiama e chiede diritti – ha detto Sacchi – Milano ha fatto la sua parte”.

“Ci stiamo già muovendo e c’è qui anche Alessandro Zan per portare avanti anche in Parlamento le aspettative che sono emerse dalla piazza. Cioè di poter vedere riconosciuto per legge il diritto delle coppie omogenitoriali “, ha affermato Schlein. “Con una legge preparata e scritta insieme alle associazioni, alle famiglie arcobaleno e alla rete Lenford – ha concluso -. Saremo al loro fianco come in piazza anche in Parlamento.  

La società, ha proseguito la leader del Pd,  “si rende conto che contro questi bambini e bambine crudelmente si sono scagliati coloro che oggi governano il paese, ma sono bimbi come tutti e vanno già nelle nostre scuole, stanno crescendo nelle nostre comunità. Non c’è alcuna ragione di negare il loro riconoscimento, il loro diritto all’esistenza in questa comunità. Andremo avanti anche in parlamento con questa legge e lo faremo in tutti luoghi dove sarà necessario”. 

 

Famiglie arcobaleno, milano, Schlein

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741