Skip to main content

Milano-Sanremo: Van der Poel trionfa. Ganna secondo, Pogacar solo terzo

Mathieu Van Der Poel (NED) del team Alpecin – Deceuninck, prima dell’inizio della Milano Sanremo ROBERTO BETTINI / ANSA

SANREMO – Mathieu Van der Poel ha vinto in solitaria la 114/a edizione della Milano-Sanremo. Il corridore olandese è scattato negli ultimi metri del Poggio, staccando il terzetto composto da Filippo Ganna, Wout Van Aert e Tadej Pogacar, il primo a muoversi sul Poggio trainato dal lavoro del compagno di squadra Tim Wellens.

Il campione dell’Alpecin-Deceuninck dopo un primo scatto dello sloveno si è poi involato da solo verso il traguardo, precedendo Filippo Ganna che ha battuto allo sprint Van Aert e Pogacar, ai piedi del podio.

“È una delle gare che si vuole sempre vincere, anche per la squadra. È una gara speciale ed una vittoria speciale. E’ una corsa difficile da vincere, sono felicissimo di averlo fatto, soprattutto per il modo in cui l’ho fatto”. Ha detto Mathieu Van der Poel dopo aver vinto la Milano-Sanremo.

“Non mi stavo nascondendo alla Tirreno-Adriatico, non ero al livello che desideravo, ma so che per raggiungere il mio miglior livello dovevo partecipare alla Tirreno. È incredibile aver vinto – ha concluso – Lo scatto su Pogacar? Volevo partire un po’ prima ma non avevo lo spazio per attaccare, sono stato fortunato nell’aver trovato un piccolo buco e sono felice di averlo fatto. È il modo più bello per vincere questa Monumento, non ci sono tanti corridori che arrivano da soli al traguardo, sono davvero orgoglioso. La squadra ha fatto un lavoro straordinario”.


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741