Skip to main content

Trump sui social: “Martedì sarò arrestato. Manifestiamo e riprendiamoci il Paese”

epa09717404 Former US president Donald Trump speaks at a Save America Rally, held outdoors at the Montgomery County Fairgrounds in Conroe, Texas, USA, 29 January 2022. Trump has been holding rallies at various locations as mid-term election races heat up. EPA/MICHAEL WYKE

WASHINGTON – Donald Trump lancia, sul profilo social Truth, l’allarme su un suo imminente arresto: “Fughe di notizie illegali dal corrotto ufficio del procuratore di Manhattan indicano che l’ex presidente degli Stati Uniti sarà arrestato martedì della prossima settimana. Manifestiamo, riprendiamoci il paese”.

Da qualche giorno si moltiplicano le voci su una possibile incriminazione di Donald Trump da parte di una giuria popolare, il Grand Jury, un organismo formato da cittadini con larghi poteri di inchiesta incaricato di decidere sul rinvio a giudizio. In questa fase, l’inchiesta e’ condotta dal procuratore di Manhattan Alvin Bragg, un magistrato nominato dai democratici.

Si tratterebbe della prima volta che un ex presidente americano affronta un processo penale. Al centro di diversi procedimenti giudiziari, per ora Trump non e’ mai stato incriminato. L’indagine di New York riguarda il pagamento nel 2016 a una pornostar, Stephanie Clifford in arte Stormy Daniels, di 130 mila dollari per convincerla a non rivelare la sua relazione con il futuro presidente e non danneggiarne la campagna elettorale che avrebbe portato alla sua elezione alla Casa Bianca. L’ex avvocato personale di Trump, Michael Cohen, ha testimoniato contro di lui davanti al grand jury.

allarme, arresto, Trump

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741