Skip to main content
I carabinieri di Campi hanno arrestato il malvivente

Campi Bisenzio: 17enne aggredito fuori dalla discoteca. Si salva nella sede della Misericordia. Medicato a Careggi

I carabinieri di Campi hanno arrestato il malvivente
Carabinieri (Foto d’archivio)

CAMPI BISENZIO (FIRENZE) – E’ riuscito a sfuggire agli aggressori, che lo avevano atteso fuori da una discoteca di Campi Bisenzio, rifugiandosi nella sede dell’Arconfraternita della Misericordia. Vittima dell’aggressione un 17enne, nella notte appena trascorsa, fra sabato 18 e domenica 19 aprile 2023.

Il pestaggio avuto come protagonisti un gruppo di coetanei, di nazionalità extracomunitaria, all’uscita da una discoteca di Campi. Dalla prima ricostruzione dei fatti, il 17enne avrebbe litigato per futili motivi con alcuni ragazzi all’interno del locale da ballo e quando ha lasciato la discoteca ha trovato lo stesso gruppo ad attenderlo, che lo ha preso a calci e pugni.

Il 17enne, come detto, è riuscito a scappare dall’aggressione e si è recato presso la vicina sede della Confraternita della Misericordia per chiedere aiuto. Sono intervenuti, oltre al personale del 118, anche i carabinieri della compagnia di Signa. Il giovane è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Careggi per le cure del caso.

Gli aggressori sono scappati subito dopo. Sono in corso le indagini per ricostruire la vicenda da parte dei carabinieri della compagnia di Signa.

17enne aggredito, campi bisenzio, careggi, discoteca, Misericordia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741