Skip to main content

Superbonus: proroga (forse) fino al 30 settembre per le villette

ROMA – Sarebbe in arrivo una proroga fino al 30 settembre del termine per le unifamiliari, che entro il 30 settembre scorso avevano effettuato almeno il 30% dei lavori, per concludere la spesa e portarla in detrazione beneficiando del 110%.

La proroga fino al 30 giugno è contenuta in un emendamento al decreto superbonus che ha il parere favorevole, ma il governo si è riservato su una serie di altri emendamenti che si arrivano fino al 30 settembre e che non è escluso possano avere un via libera quando alle 13 la commissione Finanze della Camera tornerà a riunirsi.

Potrebbe arrivare in giornata una soluzione sullo sblocco delle cessioni dei crediti del superbonus relativi alle spese del 2022: l’ipotesi circolata in queste ore è quella di posticipare il termine dal 31 marzo al 30 novembre per la presentazione della relativa comunicazione all’Agenzia delle Entrate con una sanzione di 250 euro. Durante la riunione della commissione Finanze della Camera, dove è in discussione il provvedimento, è stato infatti preannunciato un emendamento sulla questione.

E’ arrivato, intanto, nella mattinata di oggi, 22 marzo 2023, un pacchetto di 8 riformulazioni del governo sui temi sui quali ieri era stata trovata una mediazione: dal sismabonus all’edilizia libera allo sconto e cessione garantiti per Iacp, onlus e barriere architettoniche. Ancora allo studio, invece, la questione dello sblocco dei crediti incagliati. 

proroga, Superbonus, villette


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741