Skip to main content

Moto: pilota muore investito dopo un incidente a Misano, durante la Coppa Italia di velocità

Fabrizio Giraudo, il pòilota morto a 46 anni a Misano

MISANO ADRIATICO – Fabrizio Giraudo, 46enne pilota di Fossano, in provincia di Cuneo, è morto in un incidente al Misano World Circuit Marco Simoncelli durante le gare di Coppa Italia Velocità, in programma nel week end. Secondo una prima ricostruzione, l’incidente avrebbe coinvolto 4 moto e Giraudo sarebbe deceduto dopo essere stato investito.

Stando alle prime informazioni a causa di un problema al motore un primo pilota si sarebbe fermato ai bordi del circuito, quindi, una seconda moto in arrivo avrebbe colpito il mezzo fermo, spostandolo al centro della carreggiata, dove stava sopraggiungendo una terza moto.

Fabrizio Giraudo è morto durante una prova della Coppa Italia Velocità sul circuito di Misano. Era impegnato nel Trofeo Italiano Amatori, categoria RR Cup, classe 1000.

“Giraudo è stato coinvolto in un contatto tra più piloti avvenuto in rettilineo al termine del primo giro di gara – fa sapere la Federazione motociclistica italiana -. Nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi, è purtroppo deceduto”.

La Fmi, il promotore del Trofeo, e il Misano World Circuit hanno deciso di annullare la manifestazione nel rispetto della tragedia occorsa. “Siamo profondamente rattristati dalla scomparsa di un appassionato e praticante. Ci uniamo al dolore della sua famiglia e dei suoi cari, a cui porgiamo le più sentite condoglianze”, ha detto il presidente Fmi Giovanni Copioli.

Coppa Italia di velocità, Fanbrizio Giraudo, Misano


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741