Skip to main content

Festival au désert: anteprima all’Ultravox Firenze – Anfiteatro delle Cascine

I Tinariwen

FIRENZE – Mercoledì 14 giugno ore 21.30 all’Anfiteatro delle Cascine un’anteprima delFestival au Désert Firenzecon il gruppo simbolo della musica e della cultura del popolo tuareg: iTinariwen. Un’occasione imperdibile per ascoltare la musica di questo straordinario gruppo il cui nome in lingua Tamashek significa ‘deserti’. La storia dei Tinariwen inizia con quella del suo padre fondatore, Ibrahim Ag Alhabib. Figlio di un ribelle tuareg, all’età di quattro anni assiste all’esecuzione del padre per mano del governo durante la rivolta del 1963 in Mali. Cresciuto tra i deserti e i campi profughi dell’Algeria, Ibrahim è considerato un vagabondo e un solitario, soprannominato “Abaraybone”, “bambino straccione”. Un giorno, guardando un film western in un cinema improvvisato nel deserto, rimane colpito dalla scena in cui un cowboy suona una canzone con la chitarra. Ispirato, costruisce la sua prima chitarra usando una tanica d’olio, un bastone e un cavo del freno di una bicicletta. Inizia a suonare facendo pratica con antiche melodie tuareg, melodie arabe e i riff di Ali Farka Touré.

I Tinariwen vengono scoperti nel 1998 dalla celebre ed eclettica band francese Lo’Jo, con la quale nel 2001 organizzano il Festival au Désert, manifestazione culturale tenuta a Essakene. Sempre nel 2001 con Lo’Jo producono l’album di debutto “The Radio Tisdas Sessions”, che prende il nome dall’omonima stazione radio in cui viene inciso. Con “Amassakoui” del 2004 iniziano a ottenere il successo internazionale, ma è con “Aman Iman” del 2007 che i Tinariwen vengono consacrati come capostipiti del blues del deserto. L’album viene elogiato da grandi della musica come Carlos Santana, Bono, Thom Yorke e AllMusic lo definisce «una gloriosa sonorità sincopata che fa sentire inferiori la maggior parte dei rocker», mentre Pitchfork lo definisce «la più potente dichiarazione che abbiano mai emanato». “Amatssou” è il loro nono album in studio, pubblicato nel maggio del 2023.

I Tinariwen tornano in Italia per sole 3 date (Firenze, Milano, Torino) con il nuovo album “Amatssou”.

BIGLIETTI: € 18 + d.p. (www.ticketone.it) – INFO: 055 2638480 | www.fabbricaeuropa.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741