Skip to main content

Viabilità: bollino rosso per il traffico nell’ultimo weekend di agosto

ROMA – Inizia il weekend del controesodo dalle località di villeggiatura. Nell’ultimo fine settimana di agosto si profila un traffico sostenuto, anche per le partenze dei vacanzieri di settembre, con bollino rosso per le giornate di sabato 26 e domenica 27 agosto 2023, in particolare sulle strade statali.

Autostrade per l’Italia ha reso noto che le situazioni piu’ difficili sono attese lungo le direttrici verso le grandi citta’, con le situazioni piu’ critiche per sabato mattina per chi parte e sabato e domenica sia al mattino che al pomeriggio per i rientri. Per domani, venerdì 25 agosto, il traffico dara’ da bollino verde che diventera’ giallo dal pomeriggio a causa dei flussi in uscita dalle principali localita’ turistiche verso i centri urbani, ma anche per chi va in vacanza. La situazione tornera’ alla normalita’ in serata.

Sabato traffico da bollino rosso per la mattinata sia per chi rientra sia per chi parte e al pomeriggio sono possibili criticita’ per i rientri dai luoghi di mare per l’ultimo scorcio di vacanza: previsto infatti un altro bollino rosso. Giallo invece per chi parte. Serata piu’ tranquilla, con bollino verde.

Dalle 8 di sabato e fino alle 16 scatta anche il divieto di transito sulle autostrade ai camion e ai mezzi pesanti. Il divieto di transito sull’autostrada e’ valido per i veicoli e i complessi di veicoli per trasporto di cose con massa complessiva superiore a 7,5t, anche se scarichi.

Domenica, infine, ancora bollino rosso per i rientri da ferie e weekend sia al mattina che al pomeriggio verso le grandi citta’. Il bollino sara’ invece giallo al mattino sulle direttrici verso le localita’ turistiche. Anche per domenica stop ai tir in autostrada dalle 7 e fino alle 22.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741