Skip to main content

Firenze: fermato con un etto e mezzo di droga a Gavinana. Era sullo scooter di una persona morta

Auto della Polizia (Foto Polizia di Stato)

FIRENZE – Ieri sera, 11 settembre 2023, la Polizia ha arrestato in zona Gavinana un 28enne marocchino con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Era a bordo di uno scooter risultato di proprietà di una persona deceduta senza eredi.

Poco prima delle 23.00 l’uomo avrebbe attirato l’attenzione di una volante della Questura, mentre stava sfrecciando in scooter in via Giovanni delle Bandi Nere.

Appena ha capito che di lì a poco sarebbe stato fermato dagli agenti per un controllo, ha abbandonato il mezzo, cominciando a correre in direzione di via Caponsacchi.

Durante la fuga, durata qualche minuto, il sospetto ha cominciato a seminare per strada oggetti e denaro in contanti, forse per rallentare in questo modo i suoi inseguitori che alla fine però sono riusciti a imbottigliarlo in una strada senza sfondo.

Una volta raggiunto non ha poi reso certo facile il lavoro ai poliziotti, costretti quest’ultimi a fare i conti con una serie di energici spintoni.

Nel frattempo, mentre due tutori dell’ordine erano alle prese con lui, un’altra pattuglia stava facendo accertamenti sul mezzo a due ruote, abbandonato in quel modo anomalo in mezzo di strada: i poliziotti hanno rapidamente scoperto che nel bauletto era custodito oltre un etto e mezzo di hashish.

Lungo il percorso, invece, sono stati recuperati 55 euro in banconote di piccolo taglio e un telefono cellulare, che si presume essere stato proprio quello in uso all’arrestato.

Il ciclomotore, seppur privo di assicurazione, non è risultato rubato; tuttavia gli agenti delle volanti sono andati a fondo nella vicenda e alla fine è emerso che lo scooter in questione risultava regolarmente di proprietà di un uomo anziano, deceduto senza eredi lo scorso anno.

Polizia, scooter uomo deceduto, un etto e mezzo di droga


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741