Skip to main content

Firenze, Corri la vita: per due giorni mammografie in Piazza della Repubblica

FIRENZE – L’ISPRO – Istituto per la prevenzione oncologica sarà presente alla XXI edizione della manifestazione sportiva e solidale Corri La Vita che si terrà a Firenze domenica 24 settembre. La nuova unità mobile per lo screening mammografico, dotata di apparecchiature di ultima generazione, sarà presente con gli operatori in piazza della Repubblica sabato 23 e domenica 24 settembre, dove sarà allestito il “Villaggio della salute”.

In questi due giorni il personale presente sulla Unità Mobile sarà, inoltre, disponibile a fornire informazioni ed approfondimenti e relativo materiale di supporto sul tema della prevenzione oncologica e sui diversi programmi di screening.

L’Unità Mobile e gli operatori di Ispro saranno a disposizione della cittadinanza sabato 23 settembre – dalle 9 alle 16 e domenica 24 settembre dalle 8 alle 13.

In occasione dell’evento, Ispro garantirà la esecuzione di esami mammografici.

Le donne, già in appuntamento per lo screening mammografico o comunque eleggibili per l’anno in corso, avranno la possibilità di effettuare la mammografia, prenotando telefonicamente al numero 055/545454 (lun.-ven. 7:45-18:30, sab. 7:45-12:30).

Le donne che devono fare un controllo senologico, al di fuori dell’ordinaria attività di screening, potranno prenotare l’esame diagnostico telefonando al numero 055/576939 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. La mammografia sarà effettuata, a seguito di valutazione di appropriatezza da parte del medico radiologo Ispro, presente sul mezzo mobile.

La nuova edizione di “Corri la Vita”, la corsa sportiva e solidale per le strade di Firenze nata con lo scopo di aiutare le donne colpite da tumore al seno e finanziare progetti che riguardano la diagnosi precoce e la cura di questa malattia, pone tra i suoi obiettivi quello di sostenere un importante progetto dell’ISPRO, ente del Servizio sanitario regionale, volto a favorire ulteriormente la cultura della prevenzione oncologica. Il progetto, coordinato dall’Istituto e promosso dalla Regione Toscana si inserisce nell’ambito di un più generale percorso di potenziamento delle attività di screening oncologico all’interno del Sistema Sanitario Regionale, è particolarmente innovativo, promuovendo anche la metodologia del cosiddetto multiscreening. Il progetto punta inoltre a favorire la sensibilizzazione e la consapevolezza degli utenti, non solo sul tema della prevenzione secondaria (screening istituzionali), ma anche in merito alla prevenzione primaria (stili di vita e educazione alla salute, quali strumenti fondamentali nella lotta alle patologie oncologiche).

Fra le iniziative promosse dalla manifestazione, anche questo anno, le attività del Ce.Ri.On. Centro Riabilitazione Oncologica Ispro.Lilt, situato presso Villa delle Rose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741