Skip to main content

Prato, Teatro Politeama: concerto e premiazione dei vincitori di “Dante 700”

FIRENZE – Si terràvenerdì 6 ottobre 2023 al Teatro Politeama di Pratola serata finale del concorso Dante 700 – La dolce sinfonia di Paradiso, durante la quale saranno eseguite le tre partiture finaliste e saranno assegnati il primo, secondo e terzo premio. Gli autori delle composizioni sono, in ordine alfabetico:Francesco Darmanin, Ruggero Laganà, Michał Ziółkowski.

Il Concorso di composizione sinfonicaDante 700 – La dolce sinfonia di Paradisonacque nel 2021 dalla volontà di due Orchestre, laCamerata strumentale di PratoeLa Filharmonie – Orchestra Filarmonica di Firenze,di celebrare in musica il settimo centenario dalla morte del più vivo fra i nostri poeti. La grande adesione di compositori provenienti da ogni parte del mondo che si misero in gioco nella prima edizione facendosi ispirare dai versi della Commedia ha generato la convinzione di dare seguito al Concorso con cadenza biennale. Il rinnovato invito a dialogare con Dante è stato riproposto, questa volta, indirizzando i compositori a ispirarsi alCanto XI del Paradiso dalla Divina Commedia, traendo spunto daSan Francesco d’Assisi,dal suoCantico delle Creaturee dai temi universali della Pace, della Povertà, dell’amore per la Natura e il rispetto dell’Ambiente che irradiano dalla sua figura“…costui, la cui mirabil vita meglio in gloria del ciel si canterebbe”.

Il successo dell’iniziativa si è ripetuto con una partecipazione ampia di compositori tra i 18 e i 79 anni provenienti dall’Asia, dal Nord America, dall’Europa, dall’America Latina, dal Sud Africa e dall’Australia. La giuria di altissimo livello composta daAnders Hillborg, Silvia Colasanti, Mauro Montalbetti, Andrea Rebaudengo, Reza Vali, Alberto Batisti e Paolo Cognettiha vagliato le partiture attraversando i molteplici linguaggi che animano le tendenze della musica d’oggi nel mondo e ha selezionato le opere più meritevoli.

I tre compositori sono stati chiamati ad assistere alle prove e al concerto del6 ottobre al Teatro Politeama Pratese, dove le loro musiche verranno eseguite dallaCamerata strumentale di PratoeLa Filharmonie– Orchestra Filarmonica di Firenze, dirette daNima Keshavarzi.

Il brano primo classificato sarà pubblicato nella collanaStilnovo delle Edizioni Musicali Curci di Milanoe promosso dalCIDIM – Comitato Nazionale Italiano Musicache provvederà alla produzione e distribuzione internazionale alla rete degli Istituti Italiani di Cultura del MAECI del video del concerto finale.

Quest’anno sarà assegnato anche un premio del pubblico alla partitura che riceverà maggior gradimento. Il concorso ha ricevuto il sostegno del Ministero della Cultura – Direzione generale spettacolo, quale progetto speciale di rilievo nazionale per il 2023.

Camerata Strumentale Città di Prato, Dante 700, Musica, Orchestra la Filharmonie, prato, teatro politeama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741