Skip to main content

Giornalisti: morto improvvisamente Fabrizio Borghini. Malore al primo film del figlio. Il cordoglio dell’Ast

Fabrizio Borghini (foto dal suo profilo FB)

FIRENZE – E’ morto improvvisamente il giornalista fiorentino Fabrizio Borghini. Colpito, a quanto pare, da un malore, stasera, 14 ottobre 2023, al cinema Alfieri, poco prima della proiezione del film del figlio Lorenzo, “Doppio passo”. Ne dà notizia l’Associazione Archivio Gino Terreni.

La scomparsa di Borghini ha provocato profondo cordoglio nel mondo della cultura e del giornalismo. Fabrizio era nato nel 1947 a Firenze, si era laureato in Materie Letterarie con indirizzo in Teorie e tecniche delle comunicazioni di massa presso la facoltà di Magistero riportando la votazione di 110/110 e lode. Giornalista e scrittore, appassionato di Firenze, aveva pubblicato libri e articoli sulla storia della città e del quartiere di San Frediano.

Il presidente dell’Associazione Stampa Toscana, Sandro Bennucci, insieme a tutti gli organismi dirigenti del sindacato unico e unitario dei giornalisti, si unisce al dolore della famiglia per la scomparsa così repentina di un collega profondamente legato alla professione e alla sua città.

cordoglio, Fabrizio Borghini, film del figlio, giornalisti, San Frediano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741