Skip to main content

Giornalisti: morto Sergio Staino, il mitico “Bobo”, re della satira. Il cordoglio dell’Ast

Sergio Staino, Bobo

FIRENZE – E’ morto all’età di 83 anni, a Firenze, Sergio Staino, papà di Bobo ed ex direttore dell”Unità’. Staino, ammalato da tempo, era ricoverato all’Ospedale Don Gnocchi di Firenze perché le sue condizioni negli ultimi giorni erano peggiorate.

Staino era stato ricoverato una prima volta nel novembre del 2022. Era uscito dall’ospedale nel settembre scorso ma ci era tornato a metà ottobre, quando le sue condizioni sono peggiorate.

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell’Associazione Stampa Toscana si stringono alla famiglia per la scomparsa di Sergio Staino, il mitico “Bobo”, re della satira, ex direttore de “L’unità”, protagonista da oltre mezzo secolo con i suoi disegni. 

Sergio era nato a Piancastagnaio, alle pendici dell’Amiata, e si era saputo imporre con il suo stile semplice ma straordinariamente incisivo. Pronto a impegnare anche le figure della famiglia, a farsi porre domande e a dare risposte, con la sua matita sempre dalla parte di chi lavora, di chi lotta, di chi è sfruttato.Non a caso teneva molto al sindacato, ad essere uno degli iscritti all’Associazione Stampa Toscana. Dove veniva personalmente, accompagnato dalla moglie. Ci mancheranno il suo lavoro, le sue intuizioni, i suoi “graffi”. 

Bobo, giornalisti, Sergio Staino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741