Skip to main content

Campi Bisenzio: riaprono i primi negozi in centro dopo il dramma del maltempo

CAMPI BISENZIO (FIRENZE) – Hanno iniziato oggi, 6 novembre 2023, a riaprire i primi negozi nel centro di Campi Bisenzio, comune fra i più colpiti dal maltempo con l’esondazione del Bisenzio e lo sfondamento degli argini del torrente Marina.

Il ritorno del piccolo commercio di vicinato è un primo segnale di graduale ritorno alla normalità. Ma c’è ancora tanto lavoro da fare, come spiega Fabrizio Matucci, referente di Confcommercio per l’area: “Ci sono zone di Campi dove soprattutto negli scantinati c’è molta acqua e ci sono difficoltà nel farla defluire perché i terreni sono saturi. Oggi sono state anche chiuse alcune strade per far defluire l’acqua con le idrovore nel Bisenzio”.

“Attendiamo le procedure per i ristori” – prosegue Matucci – “I negozianti si aspettano provvedimenti a sostegno dell’attività, come anche un freno alle bollette. Rimane invece critica la situazione per gli insediamenti produttivi”.

Il presidente di Cna Piana Fiorentina, Paolo Conti afferma: “Siamo ancora in stato di emergenza. Nella zona industriale tra Capalle e via Fratelli Cervi le aziende sono in ginocchio, anche se fronteggiano l’emergenza. Quando ripartiranno non si sa, forse in questa settimana riusciremo a tirare le somme dei danni che hanno subito”.


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741