Skip to main content

Al via «Komorebi, la luce che filtra», rassegna di spettacoli gratuiti

Imma (diffusione foto uff. stampa)

FIRENZE – Parte sabato 11 novembre «Komorebi, la luce che filtra», rassegna di spettacoli gratuiti di Stazione Utopia per l’Autunno Fiorentino 2023 del Comune di Firenze che si protrarrà fino al 23 novembre. Danza, performance, laboratori all’insegna dell’inclusione sociale e della partecipazione culturale proposti nelle periferie ed in luoghi inconsueti di Firenze nei Quartieri 1, 4 e 5; su 4 pianerottoli di una Nave alle Piagge prendono vita 9 brevi coreografie con 14 danzatori e al PARC nel Piazzale delle Cascine va in scena la performance collettiva Confini, che vede protagonisti 20 studenti con diverse abilità e 4 danzatori professionisti.

Komorebi è una parola giapponese che indica la luce del sole che danza fra le foglie degli alberi; la rassegna propone alle Piagge, nella residenza per anziani Il Giglio e al PARC un ciclo di azioni performative prediligendo luoghi inconsueti dove favorire la relazione con il territorio, e le comunità che lo abitano. Attraverso vari laboratori e azioni coreografiche animate da una nuova generazione di danzatrici/ori e coreografe/i, il progetto dialoga in maniera fluida e simbiotica con esperienze culturali esistenti, dando corpo a pratiche di innovazione sociale e partecipazione culturale. L’azione performativa filtra così fra le pareti del quotidiano, illuminando lo spazio di nuovi sensi.

Questo il programma:

11.11 | 15.30-18.30 QUESTIONI DI CONDOMINIO 9 brevi coreografie su 4 pianerottoli al Complesso Le Navi, Condominio Via Liguria 10, Le Piagge.

Due sono le produzioni proposte in prima assoluta: Last Cinderella, coreografato da Beatrice Ciattini e Niccolò Poggini e danzato da Cristina Acri, e Impromptu di e con Carmine Catalano. Completano il programma del lungo e ricco pomeriggio: Imma di Aldo Nolli, interpreti Matilde Di Ciolo e Francesca Capurso; MM di Giovanni Insaudo, interpreti Veronica Galdo e Niccolò Poggini; In(10)sione di Isabella Giustina, interprete Beatrice Ciattini; Landscape di Alice Catapano, interpreti Matteo Capetola e Alice Catapano; Assai di Rosario Guerra, interprete Sofia Bonetti; Animanimale di Roberto Doveri, interpreti Aldo Nolli e Chiara Casiraghi; Looking for something di e con Paolo Rizzo e Francesca Chiesa.

19.11 | 11.00 laboratorio e spettacolo CONFINI al PARC

19.11 | 16.30 laboratorio e spettacolo PIERINO E IL LUPO al PARC

22.11 | 15.30 restituzione laboratorio THE GATE all’RSA Il Giglio

23.11 | 15.30 restituzione laboratorio BALDANZA all’RSA Il Giglio

I Luoghi

PARC Performing arts research centre ex Scuderie Granducali    Piazzale delle Cascine 4/5/7    Firenze

Complesso le Navi le Piagge, condominio via Liguria, 10   Firenze

RSA Il Giglio   Via di Santa Maria a Cintoia, 9/A,    Firenze

Autunno Fiorentino, danza, Komorebi, stazione utopia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741