Skip to main content

Firenze: al via la Stagione 2023-2024 del Teatro Cantiere Florida

Tracce (foto diffusione ufficio stampa)

FIRENZE – Oltre 50 eventi tra prosa, danza, performance, festival e progetti speciali: è la Stagione 2023-2024 del Teatro Cantiere Florida, che si apre domani, venerdì 10 novembre alle 21, con L’angelo della storia, vincitore agli Ubu 2022 come miglior spettacolo firmato dal premiatissimo collettivo fiorentino Sotterraneo (in replica 11/11 ore 21.00).

La stagione di prosa, a cura di Elsinor, comprende La Ferocia, in prima toscana, opera tratta dall’omonimo romanzo di Nicola Lagioia per una produzione VicoQuartoMAzzini con la regia di Michele Altamura e Gabriele Paolocà (23,14/02 ore 21); Venere/Adone, rilettura del quasi omonimo poemetto shakespeariano attraverso la poetica di Compagnia Licia Lanera, interpretato e diretto da Danilo Giuva, già collaboratore di Eugenio Barba e Emma Dante (14,15/12 ore 21 e 15/12 ore 10); Spezzato è il cuore della bellezza, lavoro valso a Mariano Dammacco il premio Ubu come miglior nuovo testo italiano con protagonista Serena Balivo – premio Ubu come migior attrice under 35 (9,10/02 ore 21); Filippo Brunelleschi. Nella divina proporzione, omaggio al padre del Rinascimento dell’iconica formazione Teatro Studio Krypton con la regia di Giancarlo Cauteruccio e le musiche di Gianni Maroccolo (23,24,25/11 ore 21 e 25/11 ore 11.30); L’ultimo animale, in prima toscana, di Elsinor con drammaturgia, regia e interpretazione di Caterina Filograno (12,13/01 ore 21).

Per la stagione di danza, firmata da Versiliadanza, si parte col dittico Étoile – Star, che sabato 18 novembre alle 21 vedrà la drammaturga e regista Rita Frongia dirigere due artisti dalla lunga ed eclettica esperienza – la coreografa e danzatrice statunitense Teri Weikel e l’attore Stefano Vercelli, formato in seno all’Odin Teatret di Eugenio Barba – cucendo sui loro corpi altrettanti atti unici. Da segnalare in stagione Andy & The Bowieness, il mito di David Bowie rivisto dall’iconico cofondatore dei Bluvertigo con i danzatori della compagnia di Lindsay Kemp (20/01 ore 21); Saraband, in prima nazionale una coproduzione tra Francia Belgio e Italia che prende le mosse dalla “danza del diavolo” con Erika Zueneli e Laura Simi (17/02 ore 21); Tracce + C’era tutta la materia del mondo, dittico danzato che comprende un primo lavoro di e con Sara Capanna, Barbara Carulli, Michele Scappa per una coproduzione Company Blu e Rosa Shocking eun secondo nato da un progetto di comunità per indagare la relazione tra luoghi e mestieri attraverso il corpo, di Sara Sicuro (3/12 ore 21); Prochain Arrêt che vedrà sul palcoscenico 9 interpreti di compagnia Versiliadanza per ripercorrere le figure e gli eventi che li hanno accompagnati nelle loro vita d’artista (2/12 ore 21).

In programma inoltre per il 2024 la nuova edizione di Materia Prima Festival, manifestazione per esplorare l’orizzonte delle scene contemporanee che festeggerà l’11/ma edizione, a cura di Murmuris.

Per i progetti speciali, la restituzione pubblica di On Lolit* Road, workshop promosso da Elsinor in collaborazione con compagnia Biancofango nell’ambito di Autunno Fiorentino 2023 che coinvolge adolescenti under 17 e cittadini over 65 (15/11 orario da definire, 20/11 presso PARC orario da definire). In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne e per la rassegna “Effetto donna – Dialoghi taciuti” tre diversi contenuti artistici andranno in scena in una serata sostenuta da Versiliadanza (21/11 ore 21.00); sempre nell’ambito di “Effetto donna”, per iniziativa di Murmuris, in programma anche Catterina, progetto de Il Lavoratorio che racconta la storia vera di Caterina Vizzani, che nel 1700 dai 14 anni fino alla morte visse come uomo facendosi chiamare Giovanni Bordoni (6/12 ore 21.00).

Si conferma l’attenzione agli spettatori e alle spettatrici più giovani con due sezioni curate in congiunto da Elsinor e Versiliadanza: “Il Florida dei piccoli”, rassegna di spettacoli per la domenica pomeriggio, e le matinée per le scuole in collaborazione col Comune di Firenze “Le Chiavi della Città”.

Tra le proposte: Circolo Popolare Artico, da un’idea de Gli Omini e ispirato ai racconti dell’antropologo e ricercatore danese Jørn Riel (10/12 ore 16.30 Il Florida dei piccoli, 11/12 ore 16.30 Le chiavi della città); L’orso felice, spettacolo vincitore del Premio Inbox Verde 2023 tratto da L’orso che non c’era di Oren Lavie che indaga il tema dell’identità in modo poetico e leggero (20/02 ore 10 e ore 11.30 Le chiavi della città); Balloon Adventures, giocoleria, palloni e palloncini per raccontare cosa significa inseguire un sogno per il lavoro di Collettivo Clown – Manicomics finalista al Premio Inbox Verde 2023 (14/04 ore 16.30 Il Florida dei piccoli); La memoria del mondo. Officina teatro letteratura, omaggio a Italo Calvino a cura delle compagnie Arca Azzurra e Lombardi Tiezzi (15.16/04 ore 10 Le chiavi della città).

Teatro Cantiere Florida, via Pisana 111 Rosso, 50143 Firenze

Info e prenotazioni www.teatroflorida.it cantiere.florida@elsinor.net / prenotazioni@teatroflorida.it + 39 055 71 35 357 / + 39 055 71 30 664

Prezzi intero 15€ + d.p. ridotti: 12€ + d.p. (Cral convenzionati, Unicoop Firenze, tessera Arci, over 65, under 26, Università dell’Età Libera) / 8€ (studenti degli istituti superiori e universitari, tessera Casateatro) / 5€ (bambini sotto i 12 anni, operatori); abbonamenti: Florida 20 (20 spettacoli a scelta) 200€ intero, 120€ studenti / Florida 10 (10 spettacoli a scelta) 100€ intero, 60€ studenti / Florida 5 (5 spettacoli a scelta) 55€ intero, 35€ studenti /Danza 10 (10 spettacoli a scelta all’interno della stagione danza) 100€ interno 60€ studenti / Danza 5 (5 spettacoli a scelta all’interno della stagione danza) 55€ intero, 35€ studenti

Florida dei piccoli: ingresso unico 7€ – Chiavi della città: 5€, gratuito per gli insegnanti (fino a 2 per classe)

Prevendite online su www.teatroflorida.it – biglietteria aperta nei giorni di spettacolo a partire dalle 19.30

danza, Stagione 2023-2024, Teatro Cantiere Florida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741