Skip to main content

Livorno: oltre mezzo chilo di hashish nel frigo. 20enne arrestato grazie al fiuto dei cani antidroga

Foto d’archivio

LIVORNO – Il fiuto infallibile di Gera e Dely, i cani antidroga della Guardia di Finanza di Livorno ha colpito ancora. I finanzieri hanno arrestato la notte scorsa, 29 novembre 2023, un 20enne livornese per detenzione e spaccio di stupefacenti sequestrando dal suo frigorifero oltre mezzo kg di hashish diviso in diversi panetti, bilancino e centinaia di euro in denaro contante. L’intervento dei Baschi Verdi ha interssato una zona del centro di Livorno ultimamente molto segnalata dai cittadini proprio per situazioni connesse alla droga.

Dopo aver notato dei movimenti sospetti, i militari hanno deciso di intervenire con le unità cinofile antidroga, sempre in piena sicurezza per loro e per la cittadinanza, identificando varie persone e verificando cosa stessero facendo. Nel frangente i due labrador antidroga hanno immediatamente dato segni di attenzione verso il 20enne poi arrestato, tanto da suggerire l’effettuazione di una perquisizione nella sua abitazione. Nella perquisizione è emerso come nel frigorifero fossero nascosti diversi panetti e pezzetti di hashish, per un peso complessivo di oltre mezzo kg (pari a centinaia di dosi).

I finanzieri inoltre hanno rinvenuto un bilancino e diverse centinaia di euro, ingiustificabili per il soggetto che risulta disoccupato.

cani antidroga livorno, Gera e Dely finanza livorno, oltre mezzo chilo di hashish nel frigo


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741