Skip to main content

Reggello: sorpresi con abiti di lusso rubati all’outlet. Due arresti

Auto dei Carabinieri

REGGELLO (FIRENZE) – I Carabinieri della Stazione di Reggello hanno arrestato, in flagranza di reato, due cittadini di origini sudamericane, accusati di “furto aggravato in concorso” presso l’outlet The Mall. Tra i diversi clienti che affollavano i negozi del noto outlet della provincia, due in particolare hanno da subito attirato l’attenzione per i loro movimenti sospetti. Di lì, immediato è stato l’intervento della pattuglia dei militari dell’Arma che è riuscita a fermarli ed identificarli, ancor prima che i due potessero darsi alla fuga in direzione del casello autostradale.

A bordo dell’autovettura è stata rinvenuta tutta la refurtiva che si è poi appurato essere stata sottratta poco prima proprio dai negozi del vicino centro commerciale. Si tratta di diversi capi di abbigliamento di lusso per un valore complessivo di circa 2 mila euro che i due erano riusciti ad occultare all’interno di borse schermate per evitare di far scattare i sistemi d’allarme ai varchi d’uscita. I due sono perciò stati arrestati in flagranza di reato dai Carabinieri di Reggello e, dopo essere stati ristretti presso le camere di sicurezza, sono comparsi dinanzi al giudice del rito direttissimo che ne ha convalidato la misura e disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria tre volte alla settimana.

abiti rubati outlet di reggello, carabinieri, due arresti, The Mall


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741