Skip to main content

Fiorentina al Franchi anche nella stagione 2024-25. Con 22 mila spettatori. L’annuncio del sindaco

Lo stadio Franchi di Firenze

FIRENZE – “La Fiorentina potrà giocare allo stadio ‘Artemio Franchi’ durante i lavori di restyling per tutta la stagione 2024/25”. L’annuncio è stato fatto, oggi 30 gennaio 2024, in Palazzo Vecchio, dal sindaco di Firenze, Dario Nardella. Poi ci sarà il trasferimento al Padovani risistemato. Il Comune di Firenze, con questa conferenza stampa, vuole chiudere definitivamente la storia. E la Fiorentina? Alcuni tifosi, in tweet, consigliano Barone a “non dire nulla e a concentrarsi sulle ultime ore di mercato”.

“Abbiamo raggiunto questa soluzione – ha spiegato il sindaco – dopo un lavoro paziente, silenzioso e attento con i progettisti dello studio internazionale Arup, con le ditte che vinto la gara di appalto e, ovviamente, con i nostri uffici tecnici che hanno seguito puntualmente questo tipo di impegno”.

“Tutto questo – ha aggiunto Nardella – è contenuto in una delibera che la giunta comunale ha approvato. Ringrazio tutti gli assessori e, in particolare, l’assessore Guccione. Stamani ho informato il direttore generale della Fiorentina Barone e il presidente della Lega di serie A Casini i quali hanno accolto con soddisfazione questa soluzione”. 

“Sostanzialmente – ha proseguito Nardella – abbiamo mutato l’organizzazione dei cantieri senza cambiare i tempi previsti dalle norme per i fondi Pnc, ovvero i fondi nazionali complementari che sono collegati ai criteri del Pnrr e che prevedono per il 2026 la fine dei lavori”.

In dettaglio, per permettere alla Fiorentina di disputare esclusivamente le partite ufficiali di campionato e coppa, garantendo al contempo l’avanzamento dei lavori, si inteverrà nel settore della curva Fiesole e in porzione dei settori Maratona e Tribuna a partire dal prossimo 1 giugno con la contestuale rimessa in disponibilità a Fiorentina della curva Ferrovia.

Tale configurazione, con una capienza massima di 22.000 posti, garantisce la più elevata capienza per lo svolgimento delle partite, compatibilmente con l’avanzamento dei lavori di riqualificazione dello stadio. Sempre a partire dal prossimo 1 giugno la sala Gos sarà spostata nella tribuna laterale lato curva Ferrovia. 

“Questa capienza è ben oltre il numero degli abbonati – ha sottolineato il sindaco – è oltre alla capienza dello stadio di Reggio Emilia e di qualunque altro stadio in Toscana. Il canone previsto sarà ulteriormente abbassato rispetto a quello già ridotto di questa stagione”. “Oggi – ha concluso il sindaco – le ditte presenteranno le offerte per il Padovani. La possibilità di metterlo a disposizione per la serie A riguarderà la stagione successiva: in questo caso si potrà portare la capienza fino a 18mila posti”.

22mila spettatori, lavori, nardella, Padovani, Stadio Franchi, stagione 2024-25


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post Scrivi al Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741