Skip to main content

Agricoltori: “Porteremo la protesta a Roma”. Trattori di nuovo in Valdichiana: traffico bloccato all’uscita dell’A1

La protesta degli agricoltori contro le politiche europee del settore

BETTOLLE (SIENA) – Quarto giorno di protesta, oggi 2 febbraio 2024, all’uscita del casello autostradale A1 Valdichiana, a Bettolle, provincia di Siena. Il traffico, come già accaduto nei giuorni scorsi, è stato bloccato dal corteo dei circa 120 trattori in marcia dalla rotatoria, all’uscita del casello autostradale fino a Farniole, località nel comune di Foiano della Chiana (Arezzo), dove c’è stato il presidio di Riscatto agricolo, movimento che organizza la protesta.

La mobilitazione andrà avanti fino a domenica, secondo quanto annunciato: nel weekend sono attesi 400 trattori. Nei giorni scorsi, da Riscatto agricolo era stata paventata la possibilità di ulteriori azioni, come quella di entrare nell’autostrada del Sole, qualora non ci fosse stato un incontro con il ministro Francesco Lollobrigida. 

Ma la protesta degli agricoltori è destinata a ad avere un impatto nazionale. “Porteremo la protesta a Roma – ha detto il leader della rivolta, Danilo Calvani -. Nei prossimi giorni ammasseremo i trattori fuori dalla città. Non ci saranno blocchi, ma sicuramente disagi: ci aspettiamo migliaia di adesioni da tutta Italia. Tra domani e dopodomani comunicheremo le date e i luoghi. Nei giorni successivi cominceremo a spostare i mezzi. Poi, abbiamo la volontà di fare una manifestazione, senza mezzi, direttamente a Roma. Il governo non ci ascolta e le sigle non ci rappresentano più”, ha aggiunto. 

Intanto, dopo il giovedì dell’assedio a Bruxelles, la protesta dei trattori in Belgio si è spostata al confine con l’Olanda. Nelle Fiandre sono stati segnalati blocchi sulla A12, sulla E19 e sulla E34. Diversi caselli autostradali nei Paesi Bassi sono stati chiusi in entrata e in uscita.

Le autorità olandesi hanno consigliato ai cittadini che devono recarsi in Belgio di posticipare il viaggio. La situazione è invece rientrata nella capitale belga, dov’è tornata la calma dopo la protesta inscenate da 1300 trattori. Blocchi vengono registrati anche in Vallonia.

Agricoltori, protesta, trattori


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741