Skip to main content

Tassa sanità in Toscana: Forza Italia raccoglie le firme contro l’aumento Irpef. Cento iniziative in due giorni

FIRENZE – Cento iniziative nelle dieci province toscane per raccogliere firme contro l’aumento dell’aliquota regionale Irpef, introdotto dalla Regione Toscana per finanziare la spesa sanitaria. E’ l’iniziativa, in programma sabato 17 e domenica 18 febbraio, annunciata oggi dal capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Marco Stella. Una mobilitazione, spiega, che vedrà coinvolti centinaia di militanti e dirigenti di Forza Italia.

“Inizieremo la raccolta firme contro l’aumento dell’Irpef deciso dalla giunta regionale Giani – spiega Stella -. Vogliamo spiegare ai toscani cosa sta succedendo in Toscana, dove Giani ha aumentato l’Irpef di 200 milioni di euro, per pagare il buco nella sanità, che è sempre peggio a livello qualitativo, con 11.000 persone che aspettano da tre anni un intervento chirurgico. E non ci si venga a dire che è in parte responsabilità del Governo, perché l’unica colpa è di chi gestisce la sanità regionale cioè del Pd”.

Stella ha poi spiegato che le firme saranno portate “all’attenzione del Consiglio regionale, della Giunta e anche a livello nazionale”.

aumento Irpef, tassa sanità, Toscana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741