Skip to main content

Lucca: nascondeva in casa hashish e cocaina. Arrestato 59enne a Borgo a Mozzano

Le unità cinofile dei carabinieri (Foto Firenze Post)

BORGO A MOZZANO (LUCCA) – I carabinieri hanno arrestato un cinquantenne di Borgo a Mozzano in provincia di Lucca per possesso ai fini di spaccio di cocaina e hashish. I carabinieri con il contributo dell’unità cinofili di Firenze, hanno trovato, durante una perquisizione nella sua abitazione, mezzo chilo di hashish suddiviso in più panetti e 2 grammi di cocaina.

Il tutto corredato dall’occorrente per il confezionamento in dosi e una bilancina di precisione. La droga, nascosta anche nella legnaia dell’abitazione e tra i filari di un vigneto nelle vicinanze, secondo gli inquirenti sarebbe servita per alimentare lo spaccio nelle aree della bassa Garfagnana e della Media Valle.

carabinieri, carabinieri cinofili, nascondeva in casa hashish e cocaina


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741