Skip to main content

Firenze,Teatro di Rifredi: «Cosa Nostra spiegata ai bambini» con Ottavia Piccolo

(diffusione foto ufficio stampa Fondazione Toscana Spettacolo)

FIRENZE – Al Teatro di Rifredi, sabato 9 e domenica 10 marzo 2024, Cosa Nostra spiegata ai bambini di Stefano Massini con Ottavia Piccolo, regia di Sandra Mangini, con le musiche di Enrico Fink eseguite dal vivo da I solisti dell’Orchestra multietnica di Arezzo, è teatro necessario, civile, attraverso il racconto dell’etica della prima e finora unica donna a ricoprire la carica di Sindaco di Palermo.

«La storia di Elda Pucci è emblematica; è stata una figura importante nella lotta alla mafia – ha affermato Ottavia Piccolo – donna di forte integrità morale, attenta alla sua Sicilia, orgogliosa della sua sicilianità, amata nel suo lavoro. Una storia di 40 anni fa, ma sempre attuale. La mafia – continua – è cambiata, ma c’è. Si parla di mafia, ma anche di responsabilità, di saper fare le scelte giuste».

Cosa Nostra spiegata ai bambini è la storia di una donna, di una città, di un anno, anzi 359 giorni, quelli in cui Elda Pucci, pediatra dell’Ospedale dei Bambini Di Cristina e dei vicoli poveri di Palermo. La “signora dottoressa”, come tutti la chiamavano, e come lei stessa voleva essere chiamata, fu eletta dal Consiglio comunale il 19 aprile 1983. Durante il suo mandato, nell’ottobre dello stesso anno, per la prima volta il Comune si costituì parte civile in un processo di mafia. Il 13 aprile 1984 fu sfiduciata. Il suo “errore”? Aver operato in modo onesto. A distanza di poco più di anno, il 20 aprile 1985, la mafia fece saltare in aria la sua abitazione di Piana degli Albanesi. Nel prima e nel mezzo, ci sono i miliardi dell’eroina, le vittime della mafia, gli Inzerillo, i Badalamenti, i Buscetta, l’avvento di Totò Riina. Elda Pucci, nata a Trapani nel 1928, veniva da una famiglia di nobili origini fiorentine. A darle voce in teatro, da tre stagioni, è Ottavia Piccolo con Cosa Nostra spiegata di bambini di Stefano Massini.

Durata: 1h e 30’, atto unico.

Intero € 17 Ridotto (Over 65, convenzioni, under 30) € 15; biglietteria: 055.4220361/2

Online teatrodellatoscana.vivaticket.it

TEATRO DI RIFREDI, via Vittorio Emanuele II 303, Firenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741