Skip to main content

Prato: aggredito in centro dopo aver chiesto di tenere il cane al guinzaglio

PRATO – L’episodio è accaduto stamattina, 24 marzo 2024, in via Magnolfi a Prato. Un uomo di 46 anni è stato minacciato e picchiato per strada da un altro uomo di circa 40 anni. Il motivo scatenante sarebbe stata la richiesta della vittima di mettere il guinzaglio al cane pittbull dell’aggressore. Il 46enne, avvocato, è stato poi portato al pronto soccorso dove gli sarebbe stato riscontrato un trauma cranico.

Secondo una prima ricostruzione l’avvocato ha visto il proprietario del cane camminare in compagnia dei suoi due figli piccoli e l’animale libero. Prima gli ha chiesto di usare il guinzaglio poi avrebbe minacciato di chiamare la municipale. Sarebbe stato quindi colpito dal quarantenne che poi si è allontanato. Il legale ha sporto denuncia. La polizia ha già identificato il proprietario del cane.

aggredito a prato, cane al guinzaglio, via magnolfi prato


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741