Skip to main content

Scandicci, incendio alla Metalstudio: nuvola di fumo nero. Il sindaco: “Tenete chiuse le finestre”

SCANDICCI (FIRENZE) – Allarme, nella sera di Pasqua, 31 marzo 2024, a Scandicci per un devastante incendio, le cui cause sono ancora in corso di accertamento, nell’azienda Metalstudio di via delle Fonti.

L’azienda produce metalleria per pelletteria e ha trecento dipendenti. Sul posto i vigili del fuoco, il titolare, subito accorso sul posto.

Foto comune di Scandicci

il sindaco di Scandicci, Sandro Fallani, è intervenuto sul posto direttamente, e ha dichiarato: “Chiedo ai cittadini di tenere le finestre chiuse per misura precauzionale. Il fumo si è già abbassato rispetto ai primi minuti dell’incendio, tuttavia è consigliabile non esporsi. Sono preoccupato perché si tratta di una grande azienda del comune di Scandicci che dall’altro a centinaia di operai e, come amministrazione, siamo pronti a fornire il supporto necessario. Per questo sono qui.”

AGGIORNAMENTO DELLE 11 DELL’1 APRILE 2024

 E’ stato domato dai vigili del fuoco nella notte l’incendio divampato nella serata di domenica 31 marzo nell’azienda “Metalstudio” a Scandicci (Firenze), in via delle Fonti. Non ci sono feriti e la struttura è stata prontamente evacuata, fa sapere l’Amministrazione comunale.

L’azienda realizza accessori metallici per il settore manifatturiero dei marchi di alta gamma. Il sindaco Sandro Fallani, con un’ordinanza, emessa nella notte, ha invitato i cittadini che abitano o stazionano nella vicinanze dell’area prossima a quella in cui è divampato l’incendio a chiudere le finestre e non esporsi ai fumi. Il sindaco, inoltre, ha ordinato in via cautelativa, per le prossime 24 ore nelle zone limitrofe e comunque nel raggio di metri 500, di esporsi il meno possibile alle esalazioni tossiche dell’incendio, limitando l’uscita all’esterno dalle proprie abitazioni e mantenendo chiuse le finestre delle stesse.

“Grazie ai Vigili del Fuoco, alla Protezione Civile del Comune di Scandicci, ai Carabinieri e alla Polizia Municipale per l’intervento tempestivo”, ha scritto Fallani sui social. 

<scandicci, incendio, Vigili del Fuoco


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741