Skip to main content

Champions: semifinale Real Madrid-Bayern Monaco. Eliminati City (ai rigori) e Arsenal

Bellingham (Real Madrid) nel primo tempo del match contro il Manchester City (foto Ansa)

MANCHESTER (INGHILTERRA) –  Il Real Madrid va in semifinale di Champions League. Dopo lo spettacolare 3-3 dell’andata, i Blancos di Carlos Ancelotti si sono imposti dopo i calci di rigore (5-4) sul Manchester City all’Etihad Stadium nel ritorno dei quarti di finale. I tempi regolamentari si erano chiusi sull’1-1.

Madrileni avanti al 12′ del primo tempo con Rodrygo. La squadra di Pep Guardiola ci prova in più occasioni e centra una traversa con Haaland. Il pari è firmato De Bruyne (76′). Il risultato non cambia nei supplementari. Dal dischetto gli inglesi sbagliano con Bernardo Silva e Kovacic. Per il Real errore di Modric. Il penalty decisivo lo trasforma Rudiger. I Blancos affronteranno in semifinale, dove approdano per il quarto anno consecutivo, il Bayern Monaco. 

BAYERN – Il Bayern Monaco accede alla semifinale di Champions League. I bavaresi hanno battuto 1-0 l’Arsenal all’Allianz Arena nel ritorno dei quarti di finale. Decisiva la rete nella ripresa di Kimmich, che insacca di testa su traversone di Guerreiro (18′).

In avvio di ripresa i padroni di casa colpiscono due volte il palo nella stessa azione, con Goretzka e Guerreiro. L’andata all’Emirates di Londra si era chiusa sul 2-2.

Arsenal, Bayern Monaco, Champions, Manchester City, Real Madrid


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741