Skip to main content

Fiorentina arrivata ad Atene. Belotti: “Non bisogna aver paura di perdere”

Andrea Belotti con la squadra all’arrivo all’aeroporto di Atene (foto ACF Fiorentina)

FIRENZE – E’ già arrivata ad Atene, la Fiorentina, che mercoledì 29 maggio, alle 21, allo stadio Agia Sophia di Atene affronterà l’Olympiacos nella finale di Conference League. L’arrivo in Grecia del presidente Rocco Commisso è invece previsto domani. Il Franchi, che mercoledì sera vedrà la trasmissione della finale di Conference League attraverso dei maxischermo, è sold out, dunque con oltre trentamila mila biglietti venduti.

“Una finale è sempre difficile -ha spiegato al sito ufficiale Uefa l’attaccante viola Andrea Belotti-. L’Olympiacos è un’ottima squadra con grandi giocatori. Hanno eliminato un club importante come l’Aston Villa, protagonista di una stagione straordinaria in Premier League. Sarà difficile perché è una finale, una partita secca”.

Che ha aggiunto: “Non bisogna avere paura di perdere, perché quando si ha paura si commettono sempre degli errori. È importante essere consapevoli. Giocare per la prima volta una finale europea non è mai facile. Purtroppo per i miei compagni è andata male” la scorsa stagione in finale contro il West Ham, “ma quest’anno siamo di nuovo qui e questo dà grande forza alla squadra. Arrivare in finale per due anni consecutivi non è mai un caso”.

Martedì unica seduta di allenamento all’interno dello stadio Agia Sophia di Atene dalle ore 10, mentre invece il tecnico gigliato Vincenzo Italiano ed i calciatori Cristiano Biraghi e Giacomo Bonaventura saranno protagonisti della conferenza stampa di vigilia gara a partire dalle 15.45.

Atene, Belotti, Fiorentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741