Skip to main content

Tour de France a Firenze: visite gratuite al Museo Bartali e al Memoriale delle Deportazioni. Come prenotarsi

(foto Comune di Firenze)

FIRENZE – Sono tanti gli appuntamenti a tema organizzati dai Musei Civici Fiorentini e Mus.E, in occasione della partenza del Tour de France da Firenze. Dalle visite speciali al Museo Gino Bartali ai percorsi in bicicletta fino alle visite guidate al Memoriale delle Deportazioni. Un programma di valorizzazione specifico, al via da sabato 15 giugno 2024, che ruota proprio intorno al mondo delle due ruote, con la finalità di avvicinare grandi e piccoli, appassionati e neofiti alla storia del ciclismo e a un grande protagonista fiorentino come Gino Bartali. Al grande campione è dedicato il Museo Gino Bartali a Ponte a Ema, località dove il ciclista nacque e avviò la sua carriera. Il museo fa parte dei Musei Civici Fiorentini ed è valorizzato dal Comune di Firenze in collaborazione con l’Associazione Amici del Museo Gino Bartali.

Eccezionalmente il Museo sarà aperto gratuitamente al pubblico dal 17 al 30 giugno: il lunedì, martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 13; venerdì, sabato e domenica dalle 13 alle 18; il 29 giugno, giorno del Grand Départ, dalle 10 alle 18. Previste attività per bambini e visite guidate a cura di Mus.E. Saranno inoltre organizzati speciali percorsi in bicicletta, aperti a tutti gli amanti di questo mezzo e a partecipazione gratuita.

Il primo itinerario guidato, della durata di due ore, propone una pedalata tranquilla alla scoperta dell’antico percorso delle mura cittadine, con partenza da Torre della Zecca e arrivo alla torre del Serpe, nei pressi di Porta a Prato (15 e 16 giugno, ore 16). Il secondo itinerario guidato prevede un percorso in bicicletta con partenza da piazza Bartali e arrivo al museo omonimo, con visita guidata finale (22 e 23 giugno ore 9).

Nello stesso periodo è infatti prevista anche l’apertura straordinaria del Memoriale delle Deportazioni, sito proprio in piazza Bartali Per tutte le visite, i percorsi e le attività la prenotazione è obbligatoria: info@musefirenze.it, 055-2768224.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741