Skip to main content

Versilia, furti di Rolex: tre giovani arrestati a Viareggio

VIAREGGIO (LUCCA) – La Polizia ha arrestato tre giovani a Viareggio trovati in possesso di un orologio Rolex che sarebbe stato portato via sabato scorso a Forte dei Marmi ad un anziano e di una pistola a salve modificata per trasformarla in una vera arma. I tre, un romeno di 21 anni e due italo-marocchini di 22 anni, residente nel nord Italia, sono stati fermati da una Volante del commissariato di Viareggio a bordo di un’auto già segnalata per la rapina del Rolex a Forte dei Marmi lo scorso 22 giugno, messa a segno da tre persone.

Durante la perquisizione, gli operatori hanno rinvenuto in possesso dei tre una pistola a salve alterata: era stata sostituita la canna con una realizzata artigianalmente e modificato leggermente il munizionamento, affinché potesse essere alloggiato un caricatore, trasformandolo così l’arma in una vera e propria, con proiettili cal.7.65.

Uno dei tre fermati, nascosto negli slip, aveva poi un orologio Rolex modello Daytona in oro: con la collaborazione della Polizia e dei Carabinieri di Forte dei Marmi che stavano indagando per la rapina del 22 giugno, è stato accertato che l’orologio sarebbe stato quello portato via all’anziano al Forte, così come confermato dalla stessa vittima convocata in commissariato. Per i tre è scattato il fermo di polizia giudiziaria.


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741