Verso il 70° anniversario

Firenze, festa della Liberazione: ingresso gratis al Museo del Novecento la sera del 24 aprile

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
La celebrazione a Firenze del 69° anniversario della Liberazione

La celebrazione a Firenze del 69° anniversario della Liberazione

FIRENZE – Commemorazioni, ma anche aperture straordinarie di musei e convegni. Saranno tante le iniziative che si svolgeranno a Firenze per celebrare il 70° anniversario della Liberazione dal nazifascismo, il 25 aprile 1945.

Si inizia venerdì 24 aprile alle 19 con l’apertura straordinaria del Museo Novecento (piazza Santa Maria Novella), che sarà visitabile gratis fino alle 23.

Sabato 25 le celebrazioni inizieranno alle 9.30 in piazza dell’Unità italiana, dove saranno deposte le corone di fiori al monumento ai Caduti di tutte le guerre, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose.

Al temine della cerimonia in piazza dell’Unità italiana si formerà un corteo che sfilerà verso l’Arengario di Palazzo Vecchio, dove alle 10.15 sono previsti gli interventi del sindaco di Firenze, Dario Nardella, del presidente dell’Anpi provinciale di Firenze, Silvano Sarti, dell’ex parlamentare inglese, Sir Dennis Walters Churchill – insignito dell’onorificenza di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica, combattente nella Resistenza italiana, internato a Firenze con la famiglia – e del sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri Luca Lotti.

Alle 11 si svolgerà «Idee in cammino a Firenze», nella sede della start up Impact Hub: interverranno l’artista Michelangelo Pistoletto, il delegato nazionale Coldiretti Giovani Impresa Maria Letizia Gardoni, Carlotta Sami, portavoce Alto Commissariato Onu per i rifugiati, Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina e Cesare Cacitti, 16 anni, il più giovane startupper italiano.

Alle 13 in piazza Santa Maria Novella l’inaugurazione di una installazione permanente dell’artista Alberto Garutti di fronte al Museo Novecento e una performance commemorativa ideata per l’occasione dallo stesso artista. Le celebrazioni si concluderanno alle 17.30 sull’Arengario di Palazzo Vecchio in piazza Signoria con il tradizionale concerto della Filarmonica Rossini.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.