Sabato 9 maggio alle 20.30

Firenze: «Contempoartensemble» in concerto alla Pergola per il Maggio Musicale

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Spettacolo

Stampa Stampa
Contempoartensemble

Il «Contempoartensemble» in concerto alla Pergola per il 78° Maggio Musicale

FIRENZE – Al Saloncino del Teatro della Pergola, nell’ambito del 78° Maggio Musicale Fiorentino, il «Contempoartensemble» dedica un concerto al compositore Salvatore Sciarrino, presentandone tre lavori di cui due in prima esecuzione italiana.

L’ensemble sarà diretto da Vittorio Ceccanti; i solisti saranno il violinista Duccio Ceccanti e il soprano Livia Rado, ben nota specialista del repertorio contemporaneo.

Le composizioni di Sciarrino presentate in prima esecuzione italiana sono «Gesualdo senza parole», scritto nel 2013 per il 400° anniversario della morte del principe Carlo Gesualdo da Venosa, compositore di madrigali e di musica sacra, grande innovatore del linguaggio musicale del suo tempo, e «Le stagioni artificiali», sull’attualissimo tema dei cambiamenti climatici e delle conseguenze di questi sull’alternarsi delle stagioni.

Chiude il concerto «Aspern suite», un Singspiel che raccoglie interventi strumentali e vocali dell’omonima opera teatrale «Aspern», ispirata al Carteggio Aspern di Henry James (scrittore centrale nel programma del 78° Maggio, visto che la prossima opera sarà «Il giro di vite» di Britten, ispirata al suo omonimo racconto). La prima mondiale di «Aspern», i cui episodi cantati provengono quasi tutti dal libretto delle «Nozze di Figaro» di Mozart – Da Ponte, fu proprio alla Pergola, per il 41° Maggio Musicale Fiorentino.

Nel 2004 il «Contempoartensemble» (diretto da Mauro Ceccanti, col soprano Susanna Rigacci come solista) ha registrato per ARTS la prima incisione mondiale di «Aspern Suite», ottenendo ben 5 Awards    dalla critica discografica internazionale (Répertoire, Diapason, Musica,Bbc Music Magazine, Cd Classics come Disco Del Mese, Fono Forum).

Saloncino del Teatro della Pergola (via della Pergola 18/32, Firenze)

Sabato 9 maggio, ore 20.30

«Contempoartensemble» diretto da Vittorio Ceccanti

Livia Rado soprano – Duccio Ceccanti violino

Salvatore Sciarrino:

«Gesualdo senza parole» (2013) per ensemble prima esecuzione italiana

«Le stagioni artificiali» (2006) per violino solista e strumenti prima esecuzione italiana;

«Aspern Suite» (1979) per soprano e strumenti

Ouverture. Tema
Aria “Aprite un po’ quegli occhi”
Canzonetta “Deh vieni, non tardar”
Canzone rituale
Passeggiata
Continua la passeggiata, Tramonto
Aria “Non più andrai, farfallone amoroso”
Notturno, Arietta “Non so più cosa son, cosa faccio”, Intermezzo, Finale

Posto unico € 15; vendita biglietti online e orari biglietteria sul sito dell’Opera di Firenze

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.