Maltrattamenti e resistenza a pubblico ufficiale

Firenze, collare con punte di ferro al cane: americano denunciato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
cane-in-ospedale

Non diminuiscono i maltrattamenti sugli animali

FIRENZE – Episodio senza precedenti di maltrattamento di un cane in pieno centro storico a Firenze.

Un uomo, cittadino statunitense, portava in giro in via Ricasoli, fra San marco e il Duomo, il suo cane con un collare di ferro dotato di punte rivolte all’interno e guinzaglio «a strozzo»: è stato fermato dalle guardie zoofile dell’Enpa e dai carabinieri.

Per lui è scattata la denuncia per maltrattamento di animali e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Il cane, spiegano le guardie dell’Enpa in una nota, passeggiava in strada col proprio padrone e «al comando imposto col guinzaglio si accucciava immediatamente con segni di sofferenza».

Al momento del controllo lo statunitense si è opposto e ha cominciato a urlare, minacciando le guardie e mostrando loro i pugni, tanto da rendere necessario l’intervento di una pattuglia dei carabinieri per bloccarlo e procedere alla sua identificazione.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.