L'addio all'alto magistrato fiorentino

Firenze, la scomparsa del procuratore Tindari Baglione: funerali il 30 giugno, la salma esposta in San Lorenzo dal 29

di Sandro Addario - - Cronaca

Stampa Stampa
Tindari Baglione

Il Procuratore Generale Tindari Baglione

FIRENZE – Sarà esposta da domani mattina lunedì 29 giugno nella basilica di San Lorenzo a Firenze la salma di Tindari Baglione, Procuratore Generale della Repubblica di Firenze, scomparso oggi 28 giugno all’ospedale fiorentino di Careggi, vittima di un’incurabile malattia. I solenni funerali dell’alto magistrato si svolgeranno, sempre nella basilica di San Lorenzo (la sua parrocchia) martedì 30 giugno alle ore 17.

La camera ardente inizierà a metà mattinata (intorno alle 10) e si prolungherà almeno per tutta la giornata di lunedì 29. Sarà ospitata all’interno della Cappella della Compagnia delle Stimmate, che ha un unico ingresso lungo la facciata esterna destra della Basilica in piazza san Lorenzo, all’altezza di Borgo La Noce verso via dell’Ariento e Canto dei Nelli. Dall’interno della Basilica non è possibile accedere alla Cappella.

 

ARTICOLO PRECEDENTE:

28 giu 2015 – Firenze, è morto il procuratore generale Tindari Baglione. Gravissimo lutto nella magistratura

 

 

 

Tag:,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.