Oggi pomeriggio 20 settembre

Pisa, incidente stradale: muore un scooterista. I carabinieri cercano un’auto che lo avrebbe investito

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa
Ponteginori (Pisa), un motociclista è morto in un incidente

Ponteginori (Pisa), un motociclista è morto in un incidente

PISA – Andrea Tani, 56 anni, residente a Saline di Volterra, ha perso la vita a bordo del suo scooter in un incidente stradale, nel pomeriggio di oggi 20 settembre, a Ponteginori.

Il centauro si sarebbe scontrato con un’auto che procedeva in senso opposto, la quale si sarebbe poi allontanata senza prestare soccorso. L’impatto è stato violentissimo e il 56enne è morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale del 118 ma per il motociclista non c’era più nulla da fare. Il corpo di Tani è stato trasportato all’istituto di medicina legale per essere sottoposto all’autopsia.

I carabinieri sono alla ricerca di una Fiat Grande Punto scura che alcuni testimoni avrebbero visto allontanarsi dalla zona dell’incidente. Il sinistro è avvenuto in una rotatoria lungo una strada poco trafficata e non vi sarebbero testimoni oculari che hanno assistito all’impatto.

Nella caduta la vittima ha riportato lesioni mortali. Tuttavia il suo mezzo non presenterebbe danni compatibili con l’urto con un’auto, ma i carabinieri non escludono che Tani abbia subìto una scivolata mortale, provocata da una manovra azzardata dell’automobilista, che poi potrebbe essere fuggito.

Il corpo di Tani è stato notato da un altro testimone arrivato subito dopo, che ha immediatamente avvertito i soccorsi e riferito di avere notato un’auto scura allontanarsi. Secondo una prima sommaria ricostruzione della dinamica, fatta dai carabinieri, il conducente dell’auto, che potrebbe avere provocato la caduta della moto, non può non essersi reso conto di avere causato l’incidente e avrebbe dovuto fermarsi a dare soccorso.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.