Una strada impraticabile e ... dimenticata

Cure: via Calandrino chiusa da due anni. Gli abitanti non ne possono più…

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

IMG_1885

FIRENZE – Alcuni abitanti delle Cure hanno segnalato a Firenzepost che da quasi due anni via Calandrino è chiusa al traffico, con transenne del Comune dal lato Via Maffei, perché le radici di un grosso pino hanno fatto rigonfiare l’asfalto, rendendo impraticabile la viabilità e pericoloso anche il passaggio a piedi.

IMG_1886

Giustamente ci si è preoccupati di salvaguardare la pubblica incolumità. Ma quando potrà tornare normale la situazione, visto che le auto sono costrette a fare il giro più largo, tanto più che nella stessa strada c’è un ingresso posteriore della Coop che dovrebbe essere più agevolmente raggiungibile dai rifornimenti. Giriamo la domanda a chi di dovere. I cittadini aspettano notizie.

Tag:, ,

Commenti (2)

  • Roberto

    |

    Sarebbe veramente ora che sistemassero la carreggiata, i disagi per i camion che devono entrare in retromarcia da via Boccaccio sono notevoli, e non è un intervento enorme da mettere in cantiere.

    Rispondi

  • Pierluigi

    |

    Sono uno degli abitanti di via Pepe interessati alla riapertura di via Calandrino. Ringrazio Firenze Post per aver evidenziato la situazione.
    Vorrei far presente all’Amministrazione, se non lo ricordasse, che in città sono caduti centinaia di alberi: di conseguenza non vorrei che per un solo albero da abbattere se ne facesse una ragion di Stato.
    Grazie per una prossima riapertura.

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.